annatiascolta@gmail.com

26. lug, 2017

"Dal 29 Luglio al 06 Agosto non sarò presente per rispondere alle vostre email, quindi vi invito a scrivermi dopo questa data un abbraccio con affetto
Anna"

9. lug, 2017
Ciao Anna,
 mi chiamo Gina e sono nata il13/12/1991. Vorrei sapere se vedi inizio di relazione con Leonardo nato il 1/4/1975.
Grazie infinite
A presto
 
 
 
 

astrietarocchi anna <annatiascolta@gmail.com>

10:06 (16 minuti fa)
 
gina.cedro
 
 
 
 
 
Cara Gina, vediamo cosa dicono i tarocchi... dopo aver mischiato le carte, taglio il mazzo e scelgo per te tre lame...da dx a sx 10 di bastoni, la Papessa e al centro La Forza...Il 10 di Bastoni ti inviata a non sottovalutare le circostanze è probabile che Leonardo non sia pronto per una relazione seria o non sia del tutto libero...La Papessa indica un analisi riflessiva e un lavoro interiore...La Forza... determinazione che la spunta in qualsiasi ostacolo.. in conclusione: con una attenta analisi della situazione e un atteggiamento cauto e paziente ci sarà la riuscita...
un abbraccio pieno di calore
7. lug, 2017
Buon pomeriggio Anna. Mi chiamo Donatella,nata il 24/09/1962. La mia vita non è stata semplice,ho dovuto affrontare molte difficoltà,tra cui un matrimonio totalmente infelice. Ho avuto anche una reazione extraconiugale convinta potesse essere la mia svolta per essere felice. Ma purtroppo,mi sono sbagliata. La mia situazione famigliare e soprattutto per il bene dei miei figli mi hanno spinta a non separarmi mai. Ora però sono stanca e vorrei sapere se nel mio futuro vede un incontro con un uomo capace di amarmi veramente e con cui passare il resto della mia vita in totale felicità.  La ringrazio per la disponibilità
 
 
Inviato da Samsung Mobile
 
 
 
 

astrietarocchi anna <annatiascolta@gmail.com>

17:33 (1 minuto fa)
 
donatella
 
 
 
 
 
Cara Donatella, vediamo cosa dicono i miei Tarocchi. Dopo aver mischiato le carte, ho tagliato il mazzo ed ho scelto 3 lame per rispondere al tuo quesito.
Da sx a dx il Papa La Torre al centro Il Sole. La Lama del Papa ci indica subito un maestro, una guida, una figura paterna idealizzata...quindi a mio avviso è la figura paterna che ha influenzato molto i rapporti fallimentari con gli uomini con i quali ti sei posta in relazione senza escludere il tuo matrimonio. Ricordiamoci sempre che gli altri ci trattano per come permettiamo che ci trattino. Probabilmente hai (o hai avuto), un rapporto controverso con tuo padre e magari anche la sensazione di non essere amata come avresti voluto, perlomeno nella modalità ed intensità come avresti desiderato. La Torre a dx consiglia... abbattere schemi e modelli iniziando il tuo percorso verso l'ignoto.Troverai la forza nelle tue energie inconsce. E per ultimo al centro Il Sole bello dritto..ritroverai una nuova vitalità e il raggiungimento dell' amore che ti meriti.
Un abbraccio pieno di calore
 
 
 
8. giu, 2017
salve,mi chiamo orlando d'arcangelo,sono nato a rieti il 26 novembre 1977,risiedo in provincia di rieti.la mia amica a cui tengo veramente tanto si chiama paola lilli,e' nata a gubbio(perugia)il 14 agosto 1968,lei abita a perugia ma lavora all'ospedale di terni santa maria come dottoressa in urologia(reparto uomini e donne).io l'ho conosciuta l'anno scorso,ad agosto 2014,quando io ho fatto un piccolo intervento urologico,tra di noi sin subito e' nata una grande sintonia ed amicizia,sembrava che ci conoscevamo da una vita.io l'ho vista molte volte preoccupata,lei mi ha confidato di avere seri problemi con il passato.comunque ci vedevamo e sentivamo al telefono,fino ad un paio di mesi fa' quando improvvisamente lei ha iniziato ad riattaccare e non rispondere piu'.io ci tengo molto ad un rapporto con lei perche' e' una donna con dei valori umani unici ed io mi sono molto affezionato a lei.vorrei capire se lei puo' aiutarmi a risolvere il mio problema ossia quello di riavvicinare lei a me facendole capire che io per lei potrei essere un vero amico e che la vorrei soltanto aiutare,soprattutto moralmente.in attesa di risposta porgo cordiali saluti e la ringrazio anticipatamente
 
 
 
 

astrietarocchi anna <annatiascolta@gmail.com>

15:41 (1 minuto fa)
 
ORLANDO
 
 
 
 
 
Ciao Orlando, vediamo cosa dicono i Tarocchi per te riguardo a Paola. Per te ho scelto: La Forza, La ruota della fortuna, nove di spade, cinque di spade, temperanza, re di spade, otto di coppe, cavaliere di denari e in fine il tre di coppe. Questa stesura indica che la vostra amicizia è molto forte, solo che lei sta attraversando un momento difficile e doloroso, ma con il tempo ne uscirà. Dimostra la tua amicizia e l'affetto che provi per lei rispettando il suo silenzio senza essere troppo insistere e vedrai che molto presto ritornerete a risentirvi.
4. giu, 2017

Chi non mai stata tentata di farsi leggere la mano o le carte? E cosa si nasconde dietro al desiderio di conoscere il proprio futuro?

In fondo, nell’antichità i grandi condottieri non interpellavano forse l’oracolo prima di lanciarsi in un’impresa? Il nostro modo di stare al mondo da sempre non comprende solo un orizzonte razionale, ma anche un fondamento mitico-simbolico.

C’è un solo reale pericolo: quello di farsi influenzare troppo, di diventare dipendenti. Oppure di cadere nelle mani di persone senza scrupoli che giocano sulle debolezze altrui per trarne profitto.

Per il resto, ognuno cerca nei moderni oracoli e indovini cose diverse: una risposta ai propri dubbi, una spinta ad andare in una direzione piuttosto che in un’altra.
Oppure c’è chi cerca la conferma a qualcosa che in fondo sa già, ma non ha il coraggio di ammettere. Laura racconta che, durante l’ultimo viaggio insieme al suo  ex. Era a Roma, passeggiando per Trastevere, quando ho visto i banchetti di chiromanti e cartomanti.
Incuriosita, si è fatta leggere le carte e anche la mano. Dopo essere rimasta  stupita indovinando parecchie cose sul suo passato e del suo carattere, il chiromante ha aggiunto: «Vedo una storia d’amore, una convivenza che sta sfumando». Era proprio così, anche se non osava ancora confessarlo nemmeno a se stessa. Dopo neanche un mese si sono lasciati.

Ma, soprattutto, si cerca consolazione in un momento brutto. Si spera di sentirsi dire che si troverà un nuovo amore, un nuovo lavoro. Che il futuro, insomma, ci riserverà delle cose belle. E in genere funziona. Io che sono un po’ “strega” quando leggo le carte oltre a indovinare grazie al mio intuito e alla mia dote di sensitiva,  riesco a risollevare morale e credere un po’ più a se stessi.

ANNA